Mammavadoadamsterdam

Frammenti di vita di un italiano ad Amsterdam

La scala

7 commenti

scala stairway Amigo Hostel Amsterdam

Carissimi amici di questo neonato blog, avrete capito subito che non parlo de “La Scala” di Milano.

La foto che troneggia sul primissimo post è quella dell’ingresso dell’ostello in cui mi trovo. Un’immagine che rappresenta bene il percorso all’orizzonte. Una scala in tipico stile olandese, coi gradini strettissimi e ripidi. Portare le valigie di 16 e 11kg su al terzo piano è stato un bel ripasso di bestemmie in dialetto.

 Amsterdam mi ha dato il benvenuto con la temperatura quasi polare di 3°C ed ho scoperto ciò che è subito chiaro a tutti i turisti qui: il piazzale della Centraal Station è il posto più freddo della città. Spira un vento costante intorno al capolinea dei tram, la laguna alle spalle della stazione fa sentire la sua presenza e sembra di stare su una chiatta nel Mare del Nord. Poi pensi a cosa dev’essere fare il pescatore in quel mare ed immagini il freddo, quello vero. I sacrifici a cui ti sottopone una natura che fa sentire la sua presenza in ogni dove, rispettata per cultura e necessità: gli olandesi hanno dominato il commercio marino per secoli, ma per costruire la loro città più importante hanno dovuto sottrarre la terra alle acque. Lo spazio è sempre stato limitato ad Amsterdam, quindi le case sono state sviluppate in verticale, per cui ti tocca salire rampe come quella in foto. Mica te l’ha imposto il dottore di venire ad Amsterdam

Come primo post direi che può bastare, il rischio “pippone” si stava già facendo particolarmente elevato. MammavadoadAmstedam inizia le sue trasmissioni. Spero che siate in tanti a sintonizzarvi su queste frequenze. Vi lascio con la canzone del post. Stay tuned.

Annunci

Autore: Angelo

Cambiare vita e trasferirsi ad Amsterdam. Si può fare, non solo ad occhi chiusi. Su queste pagine cerco di restituire un po' di quello che vivo nella capitale olandese.

7 thoughts on “La scala

  1. Angelo…. ottimissima idea il blog!! aggiornaci qnd riesci!!!

  2. “l’olandese volate” e “l’italiano sognate”

  3. Turi Alè Turi Alè Turi Alèèèèèèèèè………

  4. Sei tosto come pochi! Grande Angelo!!!!!

  5. Massima stima

  6. Divertiti un sacco, aspetto il prossimo post!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...