Mammavadoadamsterdam

Frammenti di vita di un italiano ad Amsterdam

COSE CHE SOLO AD AMSTERDAM: La Cannabis Cup 2012

1 Commento

Amsterdam, Cannabis cup 2012 pic

Il caso (lo giuro!) ha voluto che il periodo del mio arrivo ad Amsterdam sia coinciso con la 25a edizione della Cannabis Cup. Infatti dal 18 al 22 novembre scorso, tutti i coffeeshop della città potevano partecipare con i propri prodotti alla manifestazione annuale in cui i fumatori di cannabis stabiliscono gli Oscar della marijuana.

La Cannabis Cup è organizzata dalla rivista statunitense High Times e viste le sue origini non mi stupisce che sia una grande americanata. La manifestazione consiste in quattro giorni in cui i prodotti iscritti alla competizione vengono giudicati dai tanti turisti, soprattutto americani, che accorrono dalle parti di Piazza Dam con gli ormoni gasati e i recettori del THC ai posti di combattimento a causa del loro judge pass. Pagato la modica cifra di 250$ (duecentocinquantadollari!)

Consiglio di guardare il video a partire dal secondo “0.54”, in riferimento ai duecentocinquanta dollarozzi o bucks per avere la possibilità di votare questa o quella cannabis, questo o quel fumo e partecipare alle serate di devasto collettivo organizzate al termine di ogni giornata. E se fai il giudice bisogna vedere come ci arrivi alla sera… infatti ci hanno messo 24 ore a pubblicare i risultati. Le uniche persone col pass al collo che ho visto per la città sono americani e asiatici (coreani, giapponesi), in generale gente col portafogli pieno. Francesi, spagnoli, tedeschi ed italiani, grandi clienti dei coffeeshop, sembravano interessati solo in maniera marginale alla competizione, o quantomeno si sono ben guardati dall’acquistare un pass.

In ogni caso la cannabis più votata, ma anche l’hashish più votato e le decine di sottocategorie, tipo “miglior attore non protagonista” o “miglior colonna sonora”… vince la Cannabis Cup e andrà ulteriormente ad ingrassare le casse del coffeeshop che ha creato l’ibrido. Il problema è che vincono sempre gli stessi. Juve, Milan e Inter in questo caso si chiamano Green House, Barney’s e Dampkring. Sono tre dei coffeeshop più famosi in città, o forse dovrei scrivere tre dei brand più famosi legati al business dell’erba, dato che tutti possiedono ormai numerosi punti vendita ad Amsterdam, fidelizzazione dei clienti e brand awareness su scala mondiale.

Nella categoria principale il podio 2012 è stato il seguente:

  1. Green House con la Flower Bomb Kush
  2. Green Place con la Shoreline
  3. Grey Area con la Evergrey

Vincere la Cannabis Cup per un coffeeshop vuol dire mettere in vendita quella tipologia di marijuana ad un prezzo più elevato, aumentare la propria notorietà internazionale e soprattutto vendere via web i semi a peso d’oro. Se consideriamo che una confezione da dieci semi delle migliori varietà viene venduta su internet intorno ai 100-150€ e che una sola pianta è in grado di produrre un migliaio di semi capite di quali cifre stiamo parlando.

It’s all about money, baby. E’ per questo che un provvedimento controverso come il Wietpas (la limitazione dell’accesso ai coffeeshop ai soli residenti in Olanda) non aveva grandi speranze di diventare legge nelle municipalità principali: i sindaci di Utrecht, Rotterdam, L’Aja ed Amsterdam, le quattro città più grandi dell’Olanda, erano già sul piede di guerra. Senza l’apporto dei turisti sballoni le casse cittadine avrebbero perso milioni di euro ogni anno, soprattutto quelle di Amsterdam e con la crisi che bussa alle porte gli olandesi hanno deciso di tener ben aperte quelle dei coffeeshop.

Canzone del post:

Annunci

Autore: Angelo

Cambiare vita e trasferirsi ad Amsterdam. Si può fare, non solo ad occhi chiusi. Su queste pagine cerco di restituire un po' di quello che vivo nella capitale olandese.

One thought on “COSE CHE SOLO AD AMSTERDAM: La Cannabis Cup 2012

  1. Pingback: I migliori coffeeshop di Amsterdam | Mammavadoadamsterdam

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...