Mammavadoadamsterdam

Frammenti di vita di un italiano ad Amsterdam

Trovare casa ad Amsterdam part 2: in che quartiere? e i prezzi come sono?

10 commenti

amsterdam_case_sul_canale

Vista la continua precarietà abitativa che continuo a riscontrare fra i residenti in città riprendo in mano la rubrica informativa su come trovare casa ad Amsterdam.

Nella puntata precedente avevo condiviso i miei suggerimenti cardine per iniziare la ricerca, adesso vorrei focalizzare l’attenzione su altri aspetti, quali pro e contro dei quartieri (almeno quelli che conosco) e cifre da mettere in conto. 

Cominciamo con le zone: personalmente immagino che se vi state trasferendo ad Amsterdam vorrete almeno godervi la città pienamente anche a livello di divertimento. A tal scopo è molto importante risiedere all’interno del ring ovvero la tangenziale di Amsterdam (nella mappa il cerchio contrassegnato con la dicitura A10). A volte star fuori, magari in zone ben collegate coi mezzi, è un ottimo modo per risparmiare sull’affitto (non sempre però) tuttavia sappiate che ogni volta per andare nelle zone ad alta densità di locali dovrete pedalare per una mezzoretta o essere soggetti agli orari dei mezzi. Per cui scusate ma la mia veloce analisi si soffermerà solo sull'”Amsterdam metropolitana”.

Rimanendo all’interno del ring sappiate che tendenzialmente una stanza singola ammobiliata si aggira intorno ai 500€ al mese, quasi sempre comprensive di spese. In quartieri molto ricercati come De Pijp (alta densità di locali notturni e vicino al centro), Jordaan (l’Amsterdam da cartolina a due passi da tutto) mettete in conto almeno 600€, a volte anche di più.

Il centro per definizione (piazza Dam, stazione, quartiere a luci rosse e dintorni) ha mediamente dei prezzi poco più bassi di Jordaan e De Pijp, ma vi troverete a fare i conti con case molto vecchie. Ricordate che ad Amsterdam una casa vecchia è vecchia davvero: dalle scale a tutto il resto. Inoltre una casa in centro quasi sempre si porta dietro degli inquilini indesiderati: i topi. Altri difetti della vita in centro sono il rumore perenne h24 proveniente dalla strada (gli infissi non sono propriamente il massimo nelle belle case che vedete in cartolina) e il fatto che sotto casa sentirete parlare italiano molto più che olandese o inglese. Fra i pro chevvelodicoaffare: siete nel mezzo di tutto, a massimo dieci minuti di bici dal 90% dei posti che frequenterete ogni giorno.

Stessi prezzi del centro si riscontrano spesso in  Oud Zuid (zona residenziale adiacente al Vondelpark). Molto dipende dalla qualità della casa ovviamente, ma a volte qui si trovano prezzi superiori anche a Jordaan. In questo caso la vicinanza strategica ai posti “clou” della città è uno dei fattori principali che influenza la scelta e il prezzo.

Al di là della cerchia dei 4 canali principali si aprono innumerevoli soluzioni che spesso sono ottimi compromessi qualità/prezzo, in senso orario: Oost, Rivierenbuurt e zone limitrofe, Oud West, De Baarjes, Bos en Lommer, Westerpark. Si tratta di zone molto diverse fra loro, che però hanno in comune la caratteristica di essere adiacenti al centro. Diciamo che con venti minuti di bici (o anche meno) siete lì. Avrete la possibilità di essere più tranquilli, al riparo dalle orde di turisti sballomani e arrapati, i prezzi dei negozi saranno molto più accessibili (soprattutto nei quartieri multietnici come De Baarsjes e Bos en Lommer). Fra questi i miei preferiti sono Westerpark e Oost.

Allargando il raggio della ricerca troviamo Zeeburg, Indische Buurt, Watergraafsmeer, Amsterdam Zuid e la zona di Rembrandtpark che iniziano ad essere più lontane ma possono rappresentare una buona soluzione se la richiesta di affitto non è elevata. Soprattutto i primi tre quartieri sono tutt’altro che da scartare. Non so dirvi molto in realtà perchè ancora non conosco le zone.

Discorso a parte merita Amsterdam Noord. D’accordo, è la zona della città che più sta cambiando, si sta evolvendo, molti artisti stabiliscono lì i loro studi/atelier/loft très chic. C’è un sacco di verde, è una zona residenziale, c’è  l’Eye film institute, qualche volta le case costano un po’ meno, siete a due passi dalla stazione e tante altre belle cose. Però se devo essere costretto a prendere il traghetto (gratuito e ogni 10-15 minuti) ogni volta che esco e torno da casa, preferisco andare fuori dal ring. Non so se è chiaro.

Sono andato una volta con la bici ad Amsterdam Noord (prima o poi uscirà un post su questo) e mentre aspettavo il traghetto sul molo al freddo e al gelo dell’IJ, la baia della città, ho pensato: ad Amsterdam Noord mai!

Annunci

Autore: Angelo

Cambiare vita e trasferirsi ad Amsterdam. Si può fare, non solo ad occhi chiusi. Su queste pagine cerco di restituire un po' di quello che vivo nella capitale olandese.

10 thoughts on “Trovare casa ad Amsterdam part 2: in che quartiere? e i prezzi come sono?

  1. salve vorrei sapere che documenti portarmi per acquistare un immobile in amsterdam
    io sono residente in italia al momento, sarebbe possibile acquistare senza essere residente e non avendo il conto in banca olandese ? se si come . grazie in anticipo

  2. Scusate l’intrusione. Vivendo a NYC da anni appena ho messo piede ad Amsterdam io e mio marito (newyorkese) ci siam guardati e abbiamo guadagnato sicuro 2 anni di vita al primo isolato… tanto che ci siam sentiti rilassati! E’ interessante vedere come diversi siano i paramentri di “vivibilita’” dopo che ci si e’ abituati a certi ritmi. Qui costretti a vivere 1/3 della propria esistenza sotto terra (io chiamo la metro il purgatorio) solo all’idea di poter essere lassu’ (per strada) e magari in bici e magari dover SOLO farsi 15-20min di tram, gia’ ci pare un sogno a confronto dei maledetti 40-45 min per andare ovunque (oneway!). In procinto di trasferirmi in Olanda e partendo da qui, vorrei chiedere se mi potreste dare una dritta sui prezzi rispetto a dei monolocali e o stanze poiche’ arrivero’ solo io per i primi 4 mesi, poi mio marito mi raggiunge e solo allora provero’ a trovare un apt tutto nostro. Su craislist vedo cose da 500euro (studio Amsterdam Center) ma mi puzzano di falso. Confermate? Io/noi saremmo interessati a zone limitrofe perche’ come detto il tram non ci spaventa! Grazie mille!

    • Ciao, posso consigliarti di dare fare un giro al sito http://www.funda.nl, il riferimento per il mercato immobiliare. Se poi vuoi un’assistenza più personalizzata, lasciami una mail dove ti possa contattare. Ciao Luca

  3. Ciao Angelo io a breve mi trasferirò ad Amsterdam, cosa mi consigli, cercare un appartamento/stanza su internet o andare li direttamente e magari concentrarsi su qualche zona anche da te sottoscritta? che consigli mi dai?

    • Cercare a distanza è impossibile, devi essere in loco, cercare sul web e rispondere agli annunci immediatamente.

      • Ciao Angelo,

        vivi ancora ad Amsterdam?! io ho un’amica che vive e lavora li da circa 3 mesi. Per adesso ha affittato con una sua amica una stanza, però vorrebbe trasferirsi e cambiare casa, con un’altra stanza o un “mini-appartamento” (ovviamente dipende dal costo, che so è molto alto). ci sono stato circa un mese fa ad amsterdam.

        mi sapresti indicare le vie/indirizzi internet (gratuiti), con cui lei può cercare un’altra sistemazione?!

        grazie in anticipo per la risposta
        Stefano

  4. Pingback: Trovare casa ad Amsterdam part 3: storie vere su convivenze, alloggi e precarietà abitativa | Mammavadoadamsterdam

  5. Ti dirò, io ho vissuto per anni in Java Eiland che è praticamente centro, e adesso sto a Noord, ma relativamente vicino al traghetto. Mi sento molto più vicina al centro ora che prima in fighettiland.

    • Ciao, sono in procinto di trasferirmi ad Amsterdam a gennaio, vorrei sapere se ad Amsterdam nord c è possibilità di affittare case che abbiano posto auto, in quanto salire in macchina, e quanto costano.
      RingRazio chiunque risponda tramite mail

  6. Pingback: Trovare casa ad Amsterdam part 1: come districarsi fra precarietà abitativa e truffe « Mammavadoadamsterdam

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...