Mammavadoadamsterdam

Frammenti di vita di un italiano ad Amsterdam

Who’s Angelo???

Cambiare vita e trasferirsi ad Amsterdam. Si può fare, non solo ad occhi chiusi. Su queste pagine ho cercato di restituire un po’ di quello che ho vissuto nella più celebre città olandese. Ne parlo al passato perchè purtroppo la mia esperienza nei Paesi Bassi si è conclusa, ma queste pagine restano a disposizione di tutti coloro che cercano ispirazione e consigli per trasferirsi ad Amsterdam.

Mi presento: Angelo Turi, nato e cresciuto nel cuore della Puglia più bella, Ostuni e le sue bianche meraviglie. Troppo giovane per ricordare Platini alla Juve ma non abbastanza da dimenticare la Russia che giocava con le maglie CCCP, la caduta del Muro, il Commodore 64 e le Crystal Ball.

Teoricamente giornalista praticamente sommelier, grande appassionato di sport, cinema e musica con le palle.

Qui trovate una brevissima parte della mia storia: http://www.voglioviverecosiworld.com/rubriche/careers/amsterdam-la-scelta-di-angelo

Attualmente scrivo per www.ostunilive.it ma nella vita non si sa mai. Amsterdam la porto sempre nel cuore, per cui chissà…

 

28 thoughts on “Who’s Angelo???

  1. A tutti coloro che richiedono consigli e consulenze personalizzate: nel 99% dei casi la soluzione alle vostre domande è, come più volte ricordato, nei post del blog, che sono stati scritti anche per aiutare tutti voi. Se non vi prendete neanche la briga di leggere il blog, né leggere quelle pochissime righe scritte in questa pagina, come pretendete di avere risposte? Grazie della comprensione.

    • Ciao angelo, scusa il disturbo. Io e altri tre amici a settembre verremo ad Amsterdam per solo 4 mesi. Ho letto i tuoi articoli su come cercare casa, pero’ molti chiedono periodi di permanenza piu’ lunghi. Tu come ci consigli di muoverci?
      Grazie mille

  2. Ciao Angelo, sono un ragazzo di 23 anni che sta girando il mondo e lavoro come barman in ogni citta’ in cui mi trovo.. il mio inglese e’ praticamente perfetto ed ho molta esperienza nel mio mestiere, ma non so una parola di olandese.
    Vorrei spostarmi ad Amsterdam, sapresti darmi qualche dritta oltre alle varie faccende burocratiche?
    ti ringrazio in anticipo, la mia mail e’ david911.villa@gmail.com

  3. Ciao Angelo,
    Sono un “signore” di 55 anni e voglio trasferirmi ad Amsterdam, città che adoro e che conosco dal 2000, essendo stato li per lavoro, fino al maggio/giugno 2014, per quasi ogni anno, due mesi ogni volta.
    Puoi darmi qualche dritta su cosa bisogna fare per trasferirsi? Basta partire con due o tre valigie avendo prima trovato un appartamento
    in affitto, e poi magari comprandone uno? Il lavoro ce l’ho, quindi non è un problema..
    Ho sempre vissuto dove sono nato, cioè in Toscana, ma ho viaggiato sempre per lavoro in Italia e fuori.
    Non ho mai cambiato residenza, e vorrei farlo adesso.. Ad Amsterdam ho diversi amici olandesi, con i quali ho parlato della mia idea e sarebbero felici di aiutarmi una volta trasferito.
    Dato che tu sei italiano come me, e vivi li magari mi puoi dare una mano..
    Ti ringrazio e “porta un bacione a Amsterdam”!!
    Carlo

  4. Ciao Angelo sono Gianluca da Roma, avrei bisogno di qualche consiglio per cercare lavoro con annesso alloggio ad Amsterdam…sai consigliarmi amico come muovermi ? Non so proprio da dove incominciare…parlo un poco l’inglese, mi piacerebbe un datore di lavor italiano che sappia anche propormi oltre il lavoro un alloggio…grazie per l’attenzione Angelo e buone cose. Gianluca

  5. Ciao angelo,complimenti per il blog.
    Su un articolo hai scritto che chi sa l’olandese ha più probabilità di trovare lavoro.più di chi ha un ottimo inglese?consiglieresti di imparare bene l’olandese piuttosto di perfezionare l’inglese?grazie spero tu mi risponda presto

  6. Ciao Angelo,
    avrei bisogno di qualche consiglio..
    come posso contattarti?

  7. Grazie mille per la tua infinita disponibilità.
    Ho deciso comunque di partire. Se dovesse andare bene, riuscirò a portare a termine un’esperienza lavorativa che mi aprirà molte porte.
    Se dovesse andare male… Mi sarò fatta una vacanza in una città che mi ha conquistata fin da subito.
    Ti farò sapere! Un abbraccio

  8. Ciao Angelo. Volevo ringraziarti immensamente per questo tuo blog. Sto passando un periodo molto difficile e ho deciso di cambiare aria. Sono stata ad Amsterdam 6 mesi fa e stavolta ho deciso di tornarci per cercare lavoro come barlady, professione che sto cominciando ad esercitare qui in Italia. Volevo sapere se c’è domanda per barman/barlady ad Amsterdam e se basta un’ottima conoscenza dell’inglese. Ti ringrazio in anticipo. Un abbraccio.

    • Ciao Sara, rispondere a domande come la tua è sempre molto difficile. Sul blog troverai molti articoli dove si parla di lavoro e di come cercarlo. Io stesso sono tornato in Italia perchè non trovavo altro dopo una prima fantastica esperienza. Ti auguro il meglio in ogni caso.

  9. Ciao Angelo ! ho una storia un po’ particolare , ti dispiacerebbe darmi la tua e-mail privata ? ho 18 anni , tanta voglia di vivere e di aprire definitivamente gli occhi , ti ringrazierei infinitamente.
    un saluto e spero a presto !
    Niccolò

  10. ciao angelo,volevo chiederti se potevi darmi informazioni su dove posso trovare una casa in affitto per un lungo periodo per 4 persone o se avevi dei contatti da darmi per vedere come era la situazione riguardo agli affitti..ti ringrazio in anticipo

  11. ciao!io sono di Noci,provincia di Bari…..io e il mio ragazzo vorremmo venire ad abitare e lavorare ad amsterdam…ci siamo venuti in vacanza e ci siamo innamorati della città!
    non pretendiamo lavori di altissimo livello anche perchè entrambi abbiamo solo un diploma di tecnico dei servizi turistici.
    il mio sogno sarebbe quello di lavorare in un cofeeshop ma come tu ben saprai l’inglese imparato a scuola non serve a molto quindi è da stamattina che cerco su internet un lavoro per neodiplomati con poca esperienza e un inglese base……..puoi darmi qualche suggerimento??? grazie mille!

  12. complimenti per il blog!!!! leggerlo mi fa sognare di trovarmi lì un giorno….

  13. ciao Angelo,
    una semplice domanda: con una buona infarinatura di tedesco, posso sperare di imparare l’olandese in 6 mesi di corso intensivo????
    E con la padronanza dell’olandese, posso sperare in un lavoro (mi occupo di buste paga da 15 anni) anche se ho 35 anni ed un bambino piccolo?

    grazie e buona giornata

    Elisabetta (purtroppo non sono iscritta a facebook!!!!)

  14. ciao angelo, volevo chiederti a amsterdam ci sono anche richieste di personale nei ristoranti italiani o anche olandesi?

  15. Ciao Angelo,
    ieri mattina, alle 12 circa, di rientro a casa a Roma dall’aeroporto di Fiumicino, dopo un fine settimana passato ad Amsterdam per il concerto di Roger Wtaers, sono in macchina, accendo la radio e casualmente metto su Radio1: casualmente perché non è il canale che ascolto solitamente.
    Le prime parole che sento sono inequivocabilmente pronunciate da un mio conterraneo, ne riconosco cadenza e accento e mi fermo ad ascoltare. La voce racconta Amsterdam, consiglia alcuni posti da vedere, parla della gente di Amsterdam, della bellezza di andare in bicicletta. Così, tra l’essere appena atterrato da Amsterdam e il sentire una voce uguale alla mia, continuo a seguire la trasmissione.
    A un certo punto la voce si presenta: Angelo Turi da Ostuni! Accidenti, mi dico, lo sapevo, è proprio un mio conterroneo! Mi ha fatto uno strano effetto sentire la tua voce, come se ti conoscessi: anzi, in verità, dopo aver visto la tua foto sul blog, penso di conoscerti di vista.
    Comunque, fatta questa premessa, mi ha fatto molto piacere sentire la tua storia e volevo augurarti tanta fortuna ed esprimerti il mio apprezzamento per la tua scelta coraggiosa. Ovviamente, la prossima volta che verrò ad Amsterdam ti contatterò e non mi farò scappare l’occasione di conoscerti di persona.
    Ciao,
    Leonardo

  16. Anche noi siamo pugliesi,anzi leccesi!
    E tra una ventina di giorni ci trasferiremo ad amsterdam!
    Comunque il tuo blog è molto bello…sfata i luoghi comuni senza togliere l’incanto!
    Ancora complimenti e a presto!
    Anna

  17. ciao, questo blog è veramente interessante, non sono un’appassionata di bog ma il tuo si fa leggere eccome! Cominci con un post e poi ne leggi 10!!

  18. Ciao Angelo,
    volevo innanzitutto farti i complimenti per il blog.
    Sono Sandro e visto che sto cercando lavoro all’estero sto prendendo ora in considerazione Amsterdam proprio in seguito ad aver letto i tuoi commenti.
    Volevo chiederti consigli sui siti migliori per trovare lavoro.
    Anche se tu consigli, ed è vero quasi per ogni paese, che sarebbe molto meglio cercarlo in situ potresti darmi una mano?
    Sono un ingegnere meccanico quindi cerco lavori come progettista e affini.
    Se potessi rispondermi, quando puoi, te ne sarei grato!
    Saluti!

  19. Buongiorno Angelo
    Mi permetto di disturbarLa in quanto ho letto la Sua intervista sul sito “Voglio vivere così”.
    Ho 54 anni e dopo una esperienza di 30 anni nel settore termoidraulica e risparmio energetico negli edifici e a causa
    della forte crisi economica che attraversa la nostra Italia ho deciso di cercare lavoro all’estero.
    Gentilmente Le chiedo se potrebbe consigliarmi qualche società di ricerca di lavoro che operano ad Amsterdam.
    Ringrazio per la Sua gentile attenzione e Le porgo i miei migliori saluti.
    Tonino Grimaudo
    Casatenovo-lombardia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...