Mammavadoadamsterdam

Frammenti di vita di un italiano ad Amsterdam


9 commenti

QUELLO CHE I TURISTI NON VEDONO: Nostro Signore in soffitta

Nostro Signore in soffitta

Photo © Holly Hayes.

Chissà quante volte siete passati davanti al civico 40 di Oudezijds Voorburgwal senza prestare la minima attenzione all’ingresso che si vede in foto. Nè aiuta molto la bandierina MUSEUM che sventola avanti alla porta. Facilmente etichettabile come una fra le tante, troppe “attrazioni turistiche” (le virgolette sono d’obbligo) del centro di Amsterdam. Là, in quel portone, una chiesa clandestina costruita alla fine del Seicento continua a svolgere egregiamente il suo compito di mimetizzarsi fra le case del centro. Che ci fa una chiesa clandestina Ad Amsterdam? Dove tutti sono sempre stati liberi di esprimere le proprie opinioni. Continua a leggere


Lascia un commento

Johan Cruijff: da Betondorp all’olimpo del calcio

cruijff_olanda_0021

Noi italiani siamo sempre così passionali e faziosi che soprattutto quando si parla di calcio non abbiamo dei veri e propri miti condivisi universalmente. Ci sono pochissimi personaggi che tendono a mettere d’accordo tutti e spesso sono stati anche bistrattati, vedi Baggio e Maldini. Gli olandesi invece, anche se adorano parlare dei bei tempi di Gullit-Van Basten-Rijkaard, non hanno assolutamente dubbi su chi sia l’eroe nazionale in fatto di pallone: Johan Cruijff.

Sarà il ricordo che addolcisce la realtà o forse semplicemente la storia di Cruijff è troppo bella e significativa per essere dimenticata. E’ il racconto di un ragazzo nato e cresciuto nell’estrema periferia di Amsterdam, diventato uno dei più forti calciatori di tutti i tempi. Continua a leggere


Lascia un commento

The Dam square shooting o La strage di piazza Dam

Dam square kiosk

Oggi vi racconto una storia triste, di quelle che pero’ bisogna conoscere. Per capire il presente. Per non dimenticare. Se siete venuti ad Amsterdam durante questo pessimo mese di maggio del 2013 forse nel caos perpetuo di piazza Dam avrete notato due strani chioschi montati sul lato dell’obelisco. Continua a leggere


4 commenti

La Noord-Zuidlijn, ovvero la Salerno-Reggio Calabria di Amsterdam

NoordZuidlijn

Se siete già venuti qualche volta ad Amsterdam avrete notato che in città i lavori stradali sono all’ordine del giorno. In molti posti troverete infatti interruzioni e cantieri. Spesso si tratta dei lavori di rifacimento degli argini di un canale, altre volte della risistemazione del manto stradale e dei marciapiedi che facilmente si deteriorano a causa del sottosuolo sabbioso in costante movimento. Tuttavia forse avrete notato che ci sono dei cantieri aperti da qualche anno e che sembrano essere lì da sempre. In particolare alla stazione centrale e sulla centralissima Rokin. Si tratta dei lavori per la costruzione della controversa linea Nord-Sud della metropolitana. Continua a leggere


3 commenti

QUELLO CHE I TURISTI NON VEDONO: Il luogo dov’è morto Chet Baker

La targa commemorativa di Chet Baker ad Amsterdam

Con questo pezzo inauguro una categoria del blog di cui ho sentito l’esigenza passeggiando per Amsterdam: quello che  i turisti (di solito) non vedono. Ci finirà dentro anche il reportage sulla Biblioteca di Amsterdam. Stavolta vi voglio parlare del luogo dove è morto il grandissimo jazzista Chet Baker.

Continua a leggere


3 commenti

Una domenica alla Biblioteca di Amsterdam

Immagine

Prima domenica ad Amsterdam non da turista. Che fare? Lo so cosa state pensando, brutti viziosi, ma ho appena scritto “non da turista”! Avevo a lungo sentito parlare delle meraviglie della modernissima Bibliotheek van Amsterdam, tuttavia come potrete immaginare, andare in biblioteca non è propriamente un bisogno primario quando si è in vacanza…

Continua a leggere