Mammavadoadamsterdam

Frammenti di vita di un italiano ad Amsterdam


8 commenti

Se l’Italia assomigliasse all’Olanda

italia olanda paragoni

Prima o poi la paranoia dell’emigrante colpisce tutti quelli che si sono trasferiti all’estero. Puoi trovarti bene quanto vuoi nella tua nuova nazione, ma ti guardi intorno cercando di capire cos’abbiamo in meno noi di loro e trovi solo cose “in più”. Almeno una volta quindi scatta nel cervello la tentazione di pensare come sarebbe se l’Italia fosse un Paese all’avanguardia. Se non avesse i miliardi di difetti e problemi che conosciamo bene. Se l’Italia assomigliasse all’Olanda (o a una qualsiasi nazione meno in coma di noi) e ne prendesse solo i pregi.

Continua a leggere

Annunci


1 Commento

Olanda-Italia e i mille modi per spendere 50 euro ad Amsterdam

Metti una partita di calcio come tante. O forse non proprio come tante.
Il sottoscritto e’ dal 1987 che frequenta stadi e palazzetti di tutta Italia, ma per la prima volta si trovava a seguire un evento sportivo all’estero. Nella mitica Amsterdam Arena, quella di Toldo tanto per intenderci. Un nome che ancora mette i brividi ad ogni olandese… Continua a leggere


2 commenti

Le FAQ su Berlusconi dell’italiano all’estero

silvio_berlusconi visto dall'olanda

Con questo post inauguriamo una nuova categoria: i discorsi che nessun emigrante italiano vorrebbe mai affrontare con degli stranieri. Quelli che però prima o poi ti tocca fare. L’occasione è quindi propizia per affrontare l’argomento BerlusconiContinua a leggere


4 commenti

Italiaans in Amsterdam

Immagine

Siamo in tanti e si vede subito passeggiando per Amsterdam, al di là del consistente numero di turisti che quotidianamente si incontrano in centro. Gli Italiani ad Amsterdam, ma potrei dire tranquillamente gli Italiani in Olanda. Ci si riconosce quasi subito, spesso basta una rapida occhiata all’abbigliamento, l’individuazione di qualche marchio che da noi va forte, oppure anche solo lo stile, curato anche quando trasandato. Dopo un po’ lo sguardo si incrocia ed entrambi capiamo chi c’è di fronte anche senza dire niente.

Continua a leggere